OASI – zone di contatto

OASI – zone di contatto

Si inaugura sabato 11 gennaio alle 18, nello spazio Bunker Vittorio Arrigoni in via Odorici 6, “OASI – zone di contatto”, un progetto a cura di Nicole Bolpagni, Linda Carluccio e Giuditta Colombi.

Nell’area espositiva verranno presentatii lavori di cinque artisti emergenti: Nicole Bolpagni, Enrico Cattaneo, Lorenzo Lunghi, Marco Rossi e Pietro Vitali che daranno vita a opere intermediali creando un ambiente in bilico tra realtà e illusione. 

I visitatori potranno vivere un’esperienza immersiva e evocativa, e riflettere su come sia possibile mantenere la propria individualità e al tempo stesso entrare in simbiosi con quella degli altri. 

La mostra sarà aperta fino al 26 gennaio dal giovedì alla domenica dalle 17 alle 20, in momenti diversi su prenotazione.​

Documenti allegati alla pagina