Donne, salute e cultura in cucina

Donne, salute e cultura in cucina
 

Realizzato con il contributo dell’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Brescia, il progetto “Donne, salute e cultura in cucina” nasce da una proposta elaborata dalla dietista Alessandra Zanini e presentata assieme alla Casa del Quartiere e al Porto delle Culture di via Milano 59.
L’iniziativa, che si svolgerà all'interno della biblioteca sociale Porto delle Culture, coinvolgerà 17 donne di otto etnie diverse e avrà come obiettivo la presa di coscienza dell'importanza dell'alimentazione per la propria  salute, per la prevenzione delle malattie ma anche come strumento per contribuire alla riduzione dell'inquinamento e per contrastare il cambiamento climatico. Tra i punti salienti del progetto il questionario sulle abitudini alimentari e sulla consapevolezza del ruolo dell’alimentazione; l’utilizzo della piramide alimentare transculturale come modello base e del piatto della salute dell'università di Harvard come modello per la composizione dei pasti principali, un laboratorio di lettura delle etichette dei prodotti e uscite collettive per imparare a fare la spesa; una serata informativa con un oncologa per la prevenzione del tumore al seno e delle sue recidive; un laboratorio di cucina sana, multietnica e rielaborata in chiave vegetale e un ricettario finale con rivisitazione delle ricette della tradizione delle partecipanti in chiave "sana". ​

Documenti allegati alla pagina