Borracce per gli studenti

Borracce per gli studenti
 

​​Un gesto concreto per sensibilizzare gli studenti bresciani alle tematiche green: 7.500 borracce saranno distribuite ai ragazzi delle 29 scuole secondarie di I grado della città. L’iniziativa, promossa da A2A e Comune di Brescia, intende incentivare la riduzione dei rifiuti plastici attraverso il riutilizzo delle borracce e favorire il consumo dell’acqua del rubinetto di Brescia: sostenibile, economica, sicura. Attraverso il coinvolgimento dei più giovani si vuole stimolare un reale cambiamento anche all’interno delle famiglie e dell’intera comunità.

Il progetto coinvolge inoltre l’Università degli Studi di Brescia che consegnerà le borracce alle matricole di quest’anno durante gli incontri di benvenuto.

L'azione verrà integrata con la predisposizione, nelle prossime settimane, di diversi punti di erogazione di acqua di rete negli edifici dell'Università e con un'attività di coinvolgimento, sensibilizzazione e educazione della comunità universitaria e cittadina.

Faro dell’intera iniziativa è l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per la salvaguardia del pianeta che, per le scuole secondarie, si traduce anche in un concorso di scrittura online mentre, per l’Università, si concretizza nel Piano d'Ateneo per lo Sviluppo Sostenibile partito nel 2018, di cui il progetto delle borracce fa parte.


 

Documenti allegati alla pagina