Festa della Musica di Brescia

Festa della Musica di Brescia
 

​​Torna per la sesta edizione, sabato 22 giugno, la Festa della Musica di Brescia, organizzata dall'Associazione Festa della Musica di Brescia con il patrocinio del Comune di Brescia.
Sono 480 i gruppi iscritti, con il coinvolgimento di oltre quattromila musicisti impegnati in un centinaio di situazioni live. Ritorna la nottata con il “Castello Elettronico”, il parco di una ex Polveriera da valorizzare, una “Pausa buskers” nel primo pomeriggio e poi concerti in carcere e collaborazioni con gli istituti scolastici, musicali e case di riposo. Una delle novità per questo 2019 è la collaborazione con Fondazione Brescia Musei e un rapporto nuovamente consolidato con il Musil.
Il vero fiore all’occhiello di quest’anno è la collaborazione con i “Centri Antiviolenza Donne”, ben sette associazioni che hanno deciso di “cambiare e far cambiare musica”.
La Festa della Musica più grande d'Italia coinvolgerà anche quest'anno solisti, band, orchestre, cori e altri tipi di ensemble di tutti i generi musicali. Il centro cittadino diventerà palcoscenico delle esibizioni dalle 10 del mattino, orario in cui si attiveranno i primi palchi, fino a mezzanotte, con un prolungamento per la dance, che trasformeranno Brescia in un grande strumento musicale vivo e multiforme.

Principali eventi:
Castello Elettronico (Castello di Brescia a partire dalle 16 del sabato sino alle 3 del mattino seguente). Un mega evento voluto da Redrum, Tekno City e Psybrixia, tre realtà bresciane legate ai party e ai loro artisti con 3 stage (Techno/Minimal - Tekno/Hardtek – Psytrance/Goa), laser show, food & drink.

Dance Reverse. Con una line-up esclusiva, la musica Hard–Dance sarà invece protagonista al Parco Castelli con Dance Reverse, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti Santa Giulia. L’evento coinvolgerà tutte le realtà che negli anni hanno contribuito a rendere il genere Hard-Dance italiano quello che è diventato oggi.

Al Parco La Rosa Blu, facilmente raggiungibile da Via Milano. Dalle 15.30 tante realtà sono riunite per fare Festa. Elettronica, Goa, Psy, Trance, Progressive, Reggae, Dub, Musica in levare e quant'altro si alterneranno su tre palchi distinti. RED MOON con una line-up esclusiva, TUNGUSKA HI FI (Tunguska crew + Onderootz) e ILLOGIC RADIO (Illogic Radio Deejays).

Pausa buskers dalle 14 alle 16. Tutti i palchi si fermeranno e sarà possibile esibirsi liberamente ma solo come artisti di strada. Un modo per evidenziare le possibilità che Brescia offre a tutti i buskers di proporre la propria arte a contatto diretto col pubblico, secondo una concezione della musica aperta e lontana dai divieti.
Si chiama invece “0-18” il progetto di contaminazione fra musica, teatro e differenti forme d'arte che coinvolgerà i bambini e i ragazzi degli istituti scolastici e musicali di Brescia negli spazi del MO.CA., che ospitano anche la sede dell'Associazione Festa della Musica di Brescia. Altre novità verranno svelate nelle prossime settimane.


Per ulteriori informazioni: www.festadellamusicabrescia.it