Prossima fermata 900

Prossima fermata 900

​La valorizzazione del patrimonio immateriale del Novecento a Brescia è il principale obiettivo di Prossima fermata 900, il progetto promosso dall'ente Aps Residenza Idra assieme a numerosi partner. L'associazione culturale con sede al Mo.Ca. ha vinto un bando regionale di circa 510mila euro, che coprono due terzi dell'investimento complessivo di 780mila euro. Il progetto punta alla salvaguardia dei patrimoni che meglio di altri rappresentano il secolo scorso come il Musil, le piazze Vittoria e Loggia e il quartiere del Carmine, senza però perdere di vista l'innovazione.

Previsti in tutto dieci "interventi" da parte di Idra, Fondazione Luigi Micheletti, Casa editrice Liberedizioni, MyTI, Teatro In-folio e dalle cooperative Mistral e Tempo libero. Coinvolti anche Provincia, Comune e Università degli studi di Brescia. Coinvolti direttamente anche il Musil, museo dell'Industria e del lavoro, e il Mo.Ca. che punta a diventare il centro della cultura a Brescia. ​

Documenti allegati alla pagina