Orestea. Al centro del vortice

Orestea. Al centro del vortice
 

Per i festeggiamenti in onore dei 90 anni di Emanuele Severino l'Associazione di Studi "Emanuele Severino" e il Centro Teatrale Bresciano organizzano una mattinata dedicata al filosofo bresciano, pensatore e intellettuale tra i più rilevanti del panorama italiano ed europeo: "Orestea / Al centro del vortice". L'iniziativa è patrocinata dal Comune di Brescia.

L'evento, aperto alla cittadinanza, alle Scuole e alle Università, si svolgerà sabato 2 marzo al Teatro Sociale di Brescia (via F. Cavallotti, 20), dalle ore 10, e avrà come fulcro di riflessione l'Orestea di Eschilo, che Severino tradusse nel 1985 per Rizzoli e che Franco Parenti e Andrée Ruth Shammah utilizzarono per la storica messa in scena della trilogia eschilea nel 1986. Alla traduzione fece seguito Il giogo, il fondamentale saggio sulla figura e l'opera di Eschilo edito da Adelphi nel 1989.

L'ingresso è libero con prenotazione del posto a partire dal 5 febbraio al Centro Teatrale Bresciano, Piazza della Loggia 6 - 030 2928617; info@centroteatralebresciano.it; oppure alla Biglietteria Teatro Sociale, via Felice Cavallotti 20 - 030 2808600; biglietteria@centroteatralebresciano.it

Sarà possibile ritirare i biglietti prenotati in orario di apertura di biglietteria.

I gruppi scuole ed Università possono prenotarsi contattando l'Ufficio Scuole CTB:

030 2928616 – ferrari@centroteatralebresciano.it