Meccaniche della meraviglia

Meccaniche della meraviglia
 

​Dal 16 marzo  torna a Brescia Meccaniche della Meraviglia, manifestazione culturale che, attraverso installazioni artistiche sito-specifiche, rende accessibili al grande pubblico monumenti ed edifici architettonici del territorio solitamente non accessibili e non conosciuti.  
L’iniziativa, promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune di Brescia sotto la regia di Albano Morandi, gode della collaborazione della Galleria AplusB di Dario Bonetta, di Stelva Artist in Residence (programma di residence per artisti che si svolge tra Italia e Svizzera curato da Gianvirgilio Cugini), di Palazzo Monti di Edoardo Monti, della Galleria Marignana Arte di Venezia, di ACME Art Lab (collettivo che vede riunite le giovanissime curatrici Alessia Belotti, Melania Raimondi, Camilla Remondina) e Ilaria Bignotti.
Le cinque installazioni saranno inaugurate il 16 marzo. Alla Chiesa di San Giacomo al Mella in via Milano l’inaugurazione si terrà alle 15, al Bunker in via Odorici alle 16.30, allo Spazio contemporanea di corsetto Sant’Agata alle 17.30, a Palazzo Monti in Piazza Tebaldo Brusato alle 18.30 e a MO.CA in piazza Sant’ Alessandro alle 19.30.

Le mostre al Bunker in via Odorici e allo Spazio contemporanea di corsetto Sant’Agata resteranno aperte fino al 14 aprile.

Le altre fino al 1° maggio dal giovedì alla domenica dalle 15 alle 19.


 

Informazioni: https://it-it.facebook.com/meccanichedellameraviglia.exhibition/