Morosità incolpevole

Morosità incolpevole

La giunta comunale ha approvato un provvedimento che riguarda i progetti finanziati da Regione Lombardia dedicati al mantenimento dell'abitazione in affitto e al contenimento dell'emergenza abitativa.

La prima iniziativa sosterrà le famiglie in difficoltà a pagare il canone di locazione che abbiano maturato, per giustificati motivi, una morosità contenuta e che non abbiano una procedura di sfratto già avviata. La misura promossa dalla Regione Lombardia ha dunque come obiettivo quello di prevenire lo sfratto delle famiglie che hanno una morosità iniziale e che sono in difficoltà a pagare il canone di locazione. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata a venerdì 20 dicembre 2018. La domanda di contributo potrà essere presentata allo sportello del Servizio Casa del Comune di Brescia dagli inquilini in arretrato nel pagamento dell'affitto.

La modulistica, in distribuzione all'assessorato alla Casa in piazzale della Repubblica 1, è anche scaricabile dal sito Internet del Comune di Brescia all'indirizzo www.comune.brescia.it/servizi/casa nella sezione "Contributi ed Agevolazioni".

Le ricezione delle domande compilate, corredate dalla documentazione necessaria, avverrà solo su appuntamento allo sportello del Servizio Casa del Comune di Brescia – Piazzale della Repubblica 1 – negli orari di apertura al pubblico: dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 12, il giovedì anche di pomeriggio dalle 14.00 alle 15.45 (tel. 030.2977406 - 030.2977336).