Omaggio a Giacomo Ceruti

Omaggio a Giacomo Ceruti

Venerdì 1 dicembre e mercoledì 6 dicembre si svolgeranno, nell’Auditorium del Museo di Santa Giulia, due giornate dedicate a uno dei maggiori artisti del Settecento lombardo, Giacomo Ceruti detto il Pitocchetto (1698-1767), e organizzate in occasione del 250esimo anniversario dalla morte del pittore. I due appuntamenti s’inseriscono nel ciclo d’incontri previsti in attesa della riapertura della nuova Pinacoteca Tosio Martinengo.

Venerdì 1 dicembre, a partire dalle 18, si terrà la presentazione dei restauri dei dipinti “Scuola di ragazze” e de “I calzolai”, riportati a nuova vita grazie al prezioso sostegno di Almag spa e di Restauro Dipinti Casella. Durante la serata prenderanno la parola la storica dell’arte Mina Gregori e il restauratore Gian Maria Casella. A seguire, intorno alle 19.30, uno spettacolo dal titolo “1797 d.C. Il Pitocchetto”, a cura del Centro Teatrale Bresciano.

Nella giornata di mercoledì 6 dicembre, alle 16, si terrà invece il pomeriggio di studi “Tutti i volti di Ceruti: altre opere e nuove scoperte”. Interverranno lo storico dell’arte Alberto Crispo, Andrea Di Lorenzo del Museo Poldi Pezzoli, Francesco Frangi dell’Università degli Studi di Pavia, Stefano Lusardi, conservatore del Museo Sorlin e Giuseppe Merlo dell’Archivio di Stato di Brescia, coordinati da Luigi Di Corato, direttore della Fondazione Brescia Musei. Il pomeriggio si concluderà con “Frammenti di vita”, una suggestiva narrazione a due voci, a cura dei Servizi Educativi della Fondazione Brescia Musei, condotta dall’operatore museale Davide Sforzini e dalla mediatrice artistico culturale Lilia Bicec.

Giacomo Ceruti è tra gli indiscussi protagonisti della nuova Pinacoteca Tosio Martinengo, che conserva undici opere dell’artista, grazie ai depositi di un’importante collezione privata, dello Stato e della Fondazione Il Vittoriale degli Italiani.

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.bresciamusei.com.

Per contribuire con una donazione alla conservazione e al restauro delle opere della Pinacoteca, visitare il sito artbonus.gov.it o contattare Fondazione Brescia Musei al 030 2400640 o su bresciamusei.com/donate.

 

In allegato la scheda delle due opere restaurate.