Sostegno per morosità incolpevole

Sostegno per morosità incolpevole
 

Il termine per la presentazione delle domande relative al sostegno di famiglie con morosità incolpevole ridotta è fissato a venerdì 15 dicembre 2017. L'istanza potrà essere inoltrata, dai soggetti in arretrato nel pagamento del canone di locazione, presso lo sportello del Servizio Casa del Comune di Brescia.
La misura, promossa dalla Regione Lombardia, ha come obiettivo quello di alleviare il disagio delle famiglie con una morosità iniziale, al fine di prevenire situazioni di sfratto.
La domanda dovrà contenere, assieme alla documentazione indicante la causa della morosità incolpevole, (come, ad esempio, il licenziamento, la cassa integrazione, il mancato rinnovo di contratti di lavoro a tempo determinato, rilevanti spese mediche sostenute etc.), anche la dichiarazione di disponibilità del proprietario a non effettuare lo sfratto per almeno 12 mesi e a non aumentare il canone di affitto. Il locatore potrà così ricevere un contributo di 1.500,00 €; se dovesse rendersi disponibile anche a modificare il canone in "concordato" o a rinegoziare il contratto stesso ad un valore inferiore, potrà, inoltre, avere 2.500,00 € di contributo.
Come requisito indispensabile, almeno un membro della famiglia dovrà possedere la residenza minima di 5 anni in Regione Lombardia; sono necessarie anche una condizione di morosità incolpevole accertata, in fase iniziale, inferiore a 3.000,00 € (escluse le spese per le utenze e quelle condominiali) ed un valore massimo I.S.E.E. di 15.000,00 €.
La modulistica è reperibile presso l'Assessorato alla Casa in piazzale della Repubblica n.1, o scaricabile dall'indirizzo www.comune.brescia.it/servizi/casa all'interno della sezione "Contributi ed Agevolazioni".
Le domande potranno essere consegnate solo su appuntamento, presso lo sportello del Servizio Casa del Comune di Brescia – Piazzale della Repubblica, 1 – Brescia – negli orari di apertura al pubblico:  dal lunedì al giovedì ore 9 – 12, il giovedì anche di pomeriggio ore 14.00 – 15.45. Tel. 030.2977406 - 030.2977336.

Documenti allegati alla pagina