Fuori dall'Eden

Fuori dall'Eden
 

Il cinema Nuovo Eden apre le porte anche a chi di solito si ferma sulla soglia, fuori dall'Eden appunto.
Il progetto, dedicato alla street-art, permetterà di ospitare negli spazi del cinema una serie di laboratori, che sfoceranno in un'esposizione collettiva nel Bunker di via Odorici e nella proiezione del film Exit Through The Gift Shop dello street artist Banksy.

L'iniziativa nasce per rispondere in modo costruttivo ad alcuni danneggiamenti causati da ignoti sugli spazi esterni del cinema che si sono verificati qualche tempo fa ma di cui purtroppo permangono le tracce. Grazie al coinvolgimento dell'assessorato alla Sicurezza e dell'assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Brescia, del Consiglio di Quartiere e all'attivazione delle energie positive degli abitanti del Carmine, i problemi si sono attenuati e in parte risolti.

Fuori dall'Eden è un progetto che vede nel dialogo e nella conoscenza reciproca la sua forza e si avvale della collaborazione dell'associazione True Quality che ha dato vita a un percorso concepito per coinvolgere i giovani presenti a diverso titolo nel quartiere, ma aperto a chiunque sia interessato a cimentarsi in attività artistiche al confine tra street art e cinema

Il tema guida sul quale True Quality baserà i laboratori sarà quello dell'illusione. Illusione di movimento, in onore ai frame della pellicola cinematografia, e illusione di ciò che ci circonda, in un contesto sociale sempre più votato ad apparenza e incertezza.

Fuori dall'Eden è quindi un progetto inclusivo nato dalla convinzione che condividere momenti di creatività all'interno dell'Eden possa aiutare a comprendere il senso dell'attività di urban regeneration svolta al Carmine negli ultimi dieci anni. Gli organizzatori sono convinti che fare insieme serva a stimolare il rispetto reciproco e a sentirsi un po' di più parte di un progetto culturale importante per l'intera città.

Documenti allegati alla pagina