Trasporto pubblico locale

Trasporto pubblico locale

I dati del 2015 di Brescia Trasporti parlano chiaro: nell'anno appena concluso si è verificato un aumento considerevole del numero dei passeggeri della metropolitana cittadina rispetto ai due anni precedenti (16.091.401 nel 2015 contro i 15.166.491 del 2014 e i 12.004.317 del 2013). Anche per quanto riguarda la rete urbana degli autobus i dati sono positivi rispetto a quelli registrati l'anno precedente, con 35.156.955 passeggeri nel 2015 rispetto ai 33.557.601 del 2014. In totale, quindi, sono state 51.248.356 le persone che hanno usufruito del trasporto pubblico locale, un aumento significativo rispetto agli anni precedenti.

Con riferimento agli autobus, sono stati registrati aumenti di passeggeri per alcune linee, in particolare per le linee 2, 3, 9, 10, 11, 15 e 16, mentre per altre è stata rilevata una lieve diminuzione e per altre ancora la situazione è rimasta pressoché stabile.

Durante l'anno sono stati adottati alcuni provvedimenti per potenziare ulteriormente il servizio, come l'incremento della frequenza delle linee a beneficio dei quartieri non serviti dalla metropolitana, il ripristino delle corse serali per le linee 2, 3, 10, 11, 15, 17 nella fascia oraria tra le 22.30 e le 24 e l'estensione dell'orario di servizio della metropolitana dalle 5 alle 24 con incremento delle frequenze.

Per quanto riguarda i titoli di viaggio, sono state attuate alcune agevolazioni tariffarie, in particolar modo per gli studenti e per gli over 60.

Durante il 2015 sono stati acquistati 8 nuovi autobus mediante cofinanziamento regionale e uno scuolabus in autofinanziamento. Tra il 2013 e il 2015 è stata realizzata la messa in sicurezza per 25 fermate (altre 6 sono in appalto) mentre prosegue l'installazione di nuove pensiline nelle diverse vie cittadine.

 

In allegato tutti i dettagli