Polizia Stradale, i dati dell'attività 2015

Polizia Stradale, i dati dell'attività 2015
 

Resta costante l'impegno della Polizia Locale di Brescia nel presidiare il territorio.
Nel corso del 2015 i nuclei di Polizia Locale del Comando di via Donegani hanno contrastato azioni pericolose e potenzialmente dannose per gli per mantenere una viabilità corretta e disciplinata.
Le sanzioni elevate ammontano complessivamente a 166.935, in lieve calo rispetto all'anno precedente (nel 2014 sono state 167.843). Si registra, invece, un sensibile aumento delle infrazioni  che passano da 117.930 a 125.018 (7.088 in più).
Sono in diminuzione, invece, le infrazioni per i transiti in Ztl, pari a 41.917 contro le 49.913 del 2014 (-7.996). Sono in calo anche le infrazioni per i passaggi con semaforo rosso: 3.410 rispetto a 4.124 (-710).
Lo scorso anno sono state registrate 14.572 infrazioni per i divieti di sosta generici, che nel 2014 si erano attestate a 14.440 (+132). In aumento le soste in zona vietata regolata da segnaletica: 34.968 contro 34.350 (+618). I controlli e le sanzioni nelle zone dove sono installati i parcometri sono state 51.956, ossia 6.439 in più rispetto al 2014 (45.517). Simile il dato delle infrazioni per mancato uso del casco (42 contro le 41 dell'anno precedente).
Sono aumentate inoltre le sanzioni per il mancato uso delle cinture di sicurezza che passano dalle 1.355 del 2014 alle 1.415 del 2015. Complessivamente i veicoli sottoposti a controlli viabilistici sono stati 21.354 rispetto ai 18.601 dell'anno precedente (+2.753).
Le sanzioni per guida con l'uso del telefono cellulare sono pari a 1.874, lievemente superiori alle 1.862 del 2014.
Un dato in aumento riguarda le sanzioni per guida sotto l'effetto di sostanze alcoliche o stupefacenti, che passano dalle 297 del 2014 alle 355 multe dello scorso anno (+58).
I documenti ritirati per altre violazioni sono pari a 456 e 101, invece, i casi di guida senza patente, raddoppiati rispetto al 2014 (52 infrazioni). I punti della patente decurtati nel corso del 2015 ammontano complessivamente a 57.920, dato che si colloca al di sotto dei 61.387 punti tolti nel corso del 2014 (-3.467).
Gli incidenti stradali rilevati sono stati complessivamente 1.078, solo sei in più rispetto al 2014 (1.072), dei quali 317 senza feriti, 736 con feriti, 19 con prognosi riservata e sei con decessi (un incidente mortale in più rispetto all'anno scorso).
Una particolare attenzione è stata riservata ai controlli effettuati a tutela degli utenti deboli, con riferimento al divieto di sosta negli spazi destinati ai disabili. Le infrazioni sono state, in questo caso 893, (370 le rimozioni dei veicoli) mentre le violazioni riscontrate sulle piste ciclabili hanno raggiunto quota 71, 28 delle quali hanno riguardato la rimozione di auto.
In totale, sono stati rimossi 2.845 veicoli i 2.785 del 2014 (+60) mentre le rimozioni di biciclette sono state 27. Sono stati ritrovati 77 veicoli rubati e ammontano a 89 quelli recuperati dopo essere stati abbandonati.  I veicoli sequestrati, privi di assicurazione Rca, sono stati 397 contro i 284 del 2014.
Il Comando della Polizia Locale ha organizzato controlli periodici con le apparecchiature in dotazione (Telelaser, Velomatic, Traffipax e Multaradar), che hanno consentito di rilevare 2.783 infrazioni.
Le verifiche effettuate con il sistema informatico Police Controller, impiegato per controllare gli autotrasportatori (tempi di guida, riposo, cronotachigrafo, eccetera), hanno portato alla redazione di 268 verbali. A giugno 2015 il Comando ha iniziato a utilizzare "Targa System", un sistema che, individuando in tempo reale i veicoli rubati, senza assicurazione o revisione, ha consentito di rilevare, alla data del 31 dicembre 2015,  un totale di 397 infrazioni.
L'assistenza viabilistica alle numerose manifestazioni organizzate in città ha comportato un totale di 1.077 interventi.
Ogni settimana vengono pubblicati, sul sito istituzionale del Comune e sui media locali, le postazioni di controllo programmate al fine di informare la cittadinanza sull'attività stradale in calendario.