Due anni di Brescia Open

Due anni di Brescia Open

Brescia Open ha raggiunto i suoi obiettivi al di là delle più rosee aspettative, completando la riapertura delle attività commerciali chiuse in corso Palestro, via Dante e corso Martiri della Libertà grazie alla collaborazione dei proprietari e delle agenzie immobiliari che hanno aderito al progetto. La sua area di influenza si è estesa alla limitrofa via Pace, dove sono stati riaperte tre attività e ne rimangono due da riattivare, e a contrada Soncin Rotto.

Nel corso di questo biennio infatti, nonostante la crisi commerciale, Brescia Open ha fatto da volano alla riapertura di altri stabili le cui proprietà non avevano aderito all'iniziativa, portando il totale a 29. Gli sforzi saranno focalizzati sulla trasformazione dei nuovi esercizi commerciali in attività a lungo termine, in grado di operare con continuità all'interno del mercato cittadino mediante la creazione di relazioni e reti sinergiche tra commercianti. Lo scambio di esperienze e know-how potrà così rinforzare e strutturare le nuove attività per renderle solide nel tempo.

Dal 2015 Brescia Open è stato affiancato da un progetto di comunicazione e marketing territoriale e le iniziative di comunicazione del Consorzio Brescia Centro si sono orientate alla promozione del centro cittadino come luogo di eccellenze e di integrazione delle varie componenti che lo rendono attrattivo: il paesaggio, lo shopping, la vitalità, i servizi. E' nata così la campagna, diffusasi viralmente sulla rete, Il Centro ti dà di più.

Nel corso del 2016 la campagna proseguirà in questa direzione, ponendo l'accento sulla dimensione di rete che i negozi di qualità del centro possono offrire ai loro clienti.

È il caso, ad esempio, dell'iniziativa Pasqua&vinci che si è appena conclusa. Diversamente da quanto succede nei tradizionali concorsi a premi si è pensato di far premiare il cliente di un negozio da un altro esercizio commerciale. Una modalità giocosa e molto apprezzata dai bresciani, che in molti casi hanno avuto modo di scoprire negozi a loro sconosciuti.

Il concorso ha messo in palio 700 premi, per un montepremi complessivo di 25mila euro e le immagini dei vincitori, fotografati nell'atto di ritirare i premi sono state poi pubblicate sul profilo FaceBook del Consorzio Brescia Centro. La sinergia tra l'amministrazione comunale e il Consorzio Brescia Centro permetterà al centro storico di trasformarsi in un palcoscenico sempre più vivo, ricco d'iniziative e opportunità.