Torna la corsa podistica "Vivicittà"

Torna la corsa podistica "Vivicittà"

Domenica 3 aprile sarà disputata la corsa podistica Vivicittà 2016 organizzata da Uisp (Unione Italiana Sport per Tutti). La 32° edizione di questa manifestazione sarà dedicata alla pace e alla solidarietà.

Domenica 3 aprile, alle 10.30, si correrà in simultanea in oltre 40 città italiane e in 18 città nel mondo. 

Quest’anno Vivicittà partirà da piazzale Arnaldo e si svolgerà lungo un percorso di 12 chilometri per le vie del centro storico. I semplici appassionati potranno correre lungo il percorso ludico motorio di 6 chilometri.

L’iniziativa, patrocinata dall’assessorato allo Sport del Comune di Brescia, si avvale della collaborazione di Fiasp, Gruppo Podisti Urago Mella, asd Corri X Brescia, dell’Auser San Polo, del Memorial Marilena, delle Acli di San Polo, della Onuls San Giuseppe, di Bimbo chiama Bimbo e dei Guardian Angels.

Sabato 9 aprile, alle 10.30, si svolgerà la 21° edizione della corsa internazione Vivicittà “Porte-Aperte” che si snoderà su un apposito percorso podistico allestito nella Casa di Reclusione di Verziano. La competizione prevede un percorso maschile di 5 chilometri e un percorso femminile di 3 chilometri.  A questa gara parteciperanno, assieme a un centinaio di detenute e detenuti, circa 300 studenti e studentesse di sei istituti scolastici superiori cittadini: Mantegna, Tartaglia-Olivieri, Calini, De Andrè, Fortuny, Copernico e due della provincia: Lorenzo Gigli di Rovato e Don Milani di Montichiari.

Questa iniziativa, sostenuta dalla Fondazione Asm Brescia, è organizzata in collaborazione con l’Associazione “Carcere e Territorio” Onlus di Brescia.

Per l’iscrizione alla gara di domenica 3 aprile è possibile rivolgersi al Comitato Uisp di Brescia in via Berardo Maggi 9, telefono 030 47191, fax 030 2400416, e –mail brescia@uisp.it. La quota per la gara non agonistica è di 5 euro (pacco gara contenente un paio di calze tecniche, pettorale, ristoro a fine gara) oppure di 2 euro per pettorale e ristoro a fine gara. E’ possibile iscriversi direttamente presso l’apposito gazebo allestito in piazzale Arnaldo sotto il portico del Granaio domenica 3 aprile dalle 8.30 alle 10. Per la gara agonistica è obbligatoria la consegna del certificato di idoneità medica sportiva Atletica leggera. La quota d’iscrizione è di 10 euro (con pacco gara contenente maglietta ufficiale del Vivicittà, un paio di calze tecniche, pettorale, chip, ristoro a fine gara e classifica di merito con cronometraggio) oppure di 5 euro (pettorale, chip, ristoro a fine gara e classifica di merito).

In allegato i volantini e il percorso della competizione del 3 aprile.