"Donny Mc Caslin Quartet"

"Donny Mc Caslin Quartet"

Martedì 22 marzo, alle 21, nel Teatro Santa Chiara Mina Mezzadri, si esibirà il quartetto del sassofonista Donny McCaslin, accompagnato dal pianista Jason Lindner, dal bassista Matt Clohesy e dal batterista Nate Wood.

McCaslin, uno dei principali esponenti del sassofono jazz a partire dagli anni Novanta, si è guadagnato una nomitation al Grammy Awards per il miglior solo strumentale nel brano "Stadium Jazz" inserito nell'album "Casting For Gravity" del 2012, il cui successo ha portato una nuova prospettiva nel jazz acustico-elettronico. Sulla base di questa affermazione Donny ha riunito nuovamente la band registrando il nuovo album "Fast Future" prodotto dal collega sassofonista David Binney.

Il concerto sarà anche l'occasione, per l'associazione Jazz on the Road che organizza l'evento, di omaggiare e ricordare David Bowie: l'istrionico e geniale artista inglese, affascinato dalla musica futuristica di McCaslin, ha voluto l'intera formazione al completo di "Fast Future" per registrare il suo ultimo capolavoro "Blackstar".

La serata sarà l'occasione per annunciare al pubblico la collaborazione dell'associazione Jazz on the Road con il Centro Teatrale Bresciano, il Comune di Brescia e la Fondazion Asm, grazie alla quale nel 2016, oltre alla XII Edizione del Festival Jazzontheroad, saranno organizzati anche un workshop fotografico dal titolo "In viaggio con la musica fra le architetture della città" a cura del fotografo Pino Ninfa, e un progetto culturale presso il Chiostro del Teatro Santa Chiara Mina Mezzadri, che si articolerà in tre concerti dedicati al tema della "territorialità". 

Documenti allegati alla pagina