Polizia locale, controlli al mercato di piazza Loggia

Polizia locale, controlli al mercato di piazza Loggia
 

Tre venditori ambulanti multati e 10 lavoratori in nero identificati. Questi i risultati dell’operazione di controllo del mercato di Piazza della Loggia messa in campo dalla Polizia Locale di Brescia sabato 4 ottobre.
Nel corso della mattinata, dalle 9 alle 12, gli agenti del Nucleo di Polizia Commerciale, del Nucleo di Polizia Giudiziaria, il personale del distaccamento del centro storico e quattro funzionari dell’Inps di Brescia hanno ispezionato i banchi di vendita del mercato settimanale di Piazza della Loggia per verificare che fossero rispettati regolamenti e leggi.
In Largo Formentone è stato sanzionato un venditore di origine pakistana, gestore di una bancarella di abbigliamento. Assieme all’uomo lavoravano infatti altri tre pakistani, privi di documenti personali e la cui posizione lavorativa è risultata irregolare. I tre sono stati quindi accompagnati al Comando di via Donegani per il loro foto segnalamento. Stessa sorte è toccata, sempre in Largo Formentone, a un commerciante cinese, alle cui dipendenze stavano lavorando abusivamente cinque connazionali. Il personale dell’Inps è intervenuto e ha multato il datore di lavoro. Infine, gli agenti hanno controllato una bancarella in Piazza Loggia e hanno scoperto che il gestore, originario del Bangladesh, stava impiegando due connazionali non in regola. Anche per lui è scattata la multa.
Nel corso di queste operazioni, gli agenti hanno inoltre fermato quattro persone, sorprese a chiedere l’elemosina. Una volta identificate, sono state multate ed è stato loro sequestrato il  denaro.

Documenti allegati alla pagina