"Sogno d’inverno"

"Sogno d’inverno"
 

La luce sarà il tema conduttore dell'iniziativa "Sogno d'inverno" che avrà luogo domenica 21 dicembre alle 16 nel corso della manifestazione "Tempo di natale. Brescia, un sogno a cielo aperto!", promossa dal Comune di Brescia e dal Consorzio Brescia Centro. La luce, simbolo della nascita e del Natale, richiamerà l'attenzione dei passanti che avranno la possibilità di scoprire spazi "nuovi e rinnovati".

Piazzetta Sant'Alessandro e corso Cavour sono i luoghi protagonisti di quest'ultima domenica di eventi. Dopo piazza della Loggia e piazza Paolo VI, gli incontri saranno ospitati negli spazi in prossimità di Palazzo Martinengo Colleoni, noto a tutti come l'ex tribunale, in una sorta di anticipazione che permetterà ai cittadini di varcare i portoni del prestigioso Palazzo. Nei prossimi mesi l'ex tribunale accoglierà un progetto particolarmente importante, diventando il protagonista dell'esperienza bresciana collegata a Expo 2015. Il tema del sogno ispira l'immagine che prenderà forma nella fantasia dei cittadini in questo pomeriggio d'inverno, attraverso il racconto delle bellezze di Brescia che sarà possibile ascoltare durante l'evento. 

Tre ballerine, leggere come farfalle luminose, esalteranno il fascino di piazzetta Sant'Alessandro e di corso Cavour, dai quali sarà possibile accedere alla nuova location di Fuori Expo, naturale scenografia di una performance inedita per la nostra città. Grazie al sostegno di Aib (Associazione Industriale Bresciana) e alla collaborazione di Bresciatourism, l'evento proseguirà, all'interno di Palazzo Martinengo Colleoni il cui cortile, inondato di luce, si aprirà, consentendo ai cittadini di visitare uno spazio mai visto prima, che sarà restituito ai bresciani prestissimo, in una nuova veste.

Infine una dama bianca, immensa nella voce e nelle proporzioni, attraverso il canto soul di una voce potente ma intima, trasporterà il pubblico in una dimensione di rara bellezza, impreziosita da suggestivi effetti scenici.

Documenti allegati alla pagina