Presidente del Consiglio Comunale Roberto Cammarata

Presidente del Consiglio Comunale Roberto Cammarata

​​​​​​​​​​​Ricercatore in Filosofía politica presso l'Università degli studi di Milano "La Statale" ‐ Dipartimento di studi internazionali, giuridici e storico-politici, dove insegna Analisi del linguaggio político e Globalizzazione del diritto e pluralismo giuridico.

Ha conseguito un dottorato di ricerca (Phd) in Filosofia del Diritto – Sociologia del diritto ed è stato assegnista di ricerca presso l'Università degli Studi di Bergamo.

Grazie a numerose collaborazioni accademiche nazionali ed internazionali, ha svolto ricerche e pubblicato saggi su vari temi, tra i quali: multiculturalismo e pluralismo politico e giuridico; universalità e particolarismo culturale dei diritti umani; questione indígena e diritti dei popoli indigeni in America Latina; qualità dell'argomentazione pubblica e sicurezza urbana; sentimenti di giustizia; identità collettive, appartenenza e libertà.

Tra le sue pubblicazioni: Indigeno a chi? Diritti e discriminazioni allo specchio (Giappichelli, Torino, 2012); La sicurezza al tempo delle ordinanze. Potere locale e discorso pubblico, (con R. Monteleone) in Borghi V., De Leonardis O., Procacci G. (a cura di), La ragione politica. I discorsi delle politiche (Liguori, Napoli, 2013); La sfida del pluralismo. Al diritto, ai diritti, allo Stato. Teoria e casi di diritto plurale (LiberEdizioni, Brescia, 2015).

E' Presidente del Consiglio Comunale di Brescia da luglio 2018.

Il suo percorso amministrativo e politico ha inizio nel 1994, quando viene eletto Consigliere dell'allora Seconda Circoscrizione di Brescia (con ruolo di Coordinatore della Commissione Cultura, Istruzione, Sport e Tempo libero dal 1998, di Vice Presidente dal 1999 e di Coordinatore della Commissione Partecipazione, Bilancio e Sicurezza Civica dal settembre 2003). Dal 2007 al 2008 è Consigliere Comunale a Brescia e dal 2008 al 2009 Capogruppo nel Consiglio della Circoscrizione Nord della città.

Dal 2009 al 2014 siede tra i banchi del Consiglio Provinciale di Brescia come Vice Presidente della Commissione Bilancio e ricopre nel corso del mandato anche il ruolo di Vice Capogruppo e di Presidente della Commissione Speciale d'Indagine sui concorsi per l'assunzione di personale presso la Provincia di Brescia.

​Attivo da sempre nel tessuto associativo e istituzionale bresciano e lombardo, ha ideato e promosso numerosi progetti culturali e ricoperto vari ruoli, tra cui: Presidente di Fondazione ASM – Gruppo A2A; Membro del Consiglio Direttivo di Fondazione Brescia Musei; Presidente del Comitato di coordinamento di MO.CA – Centro per le nuove culture, Palazzo Martinengo Colleoni, incubatore per l'innovazione dell'impresa e della cultura a Brescia; Membro del Consiglio nazionale di Assifero – Associazione delle fondazioni per la filantropia istituzionale; Membro del Consiglio di Amministrazione del Comitato Banco dell'Energia Onlus; Collaboratore con il Gruppo consiliare del Partito Democratico del Consiglio Regionale della Lombardia; Tutor del Consiglio Comunale dei Ragazzi del Comune di Brescia; Coordinatore dell'Associazione di cultura cinematografica Detour; Coordinatore di una missione di monitoraggio elettorale internazionale alle elezioni presidenziali e politiche in Guatemala.