Donatella Albini

Donatella Albini
 

​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​E' nata il 5.9.1954 a Brescia, ove risiede tuttora. Sposata, madre di due figli.

Laureata in medicina e chirurgia , specialista in ostetricia e ginecologia e in endocrinologia, sempre con il massimo dei voti, presso l'Università degli Studi di Milano.

Già Docente presso l'università degli studi di Brescia, facoltà di medicina-scienze infermieristiche.

Docente al corso di formazione specifica in Medicina Generale a Brescia.

Ha lavorato come dirigente medico presso l'Unità operativa di ostetricia e ginecologia del p.o. di Chiari, Azienda ospedaliera "M. Mellini" fino al settembre 2015, interessandosi in particolare di menopausa, oncologia ginecologica e malattie a trasmissione sessuale, soccorso alle vittime di  violenza domestica e sessuale.

Già consulente presso i consultori familiari dell'ASL nel distretto di Chiari-Rovato e dei consultori della fondazione dei comuni della Bassa Bresciana, sedi di Orzinuovi e Quinzano.

Collabora al consultorio "Il Faro" di Palazzolo e come medica volontaria presso il Consultorio Onlus di Via Volturno.

Ha partecipato a missioni umanitarie su progetti materno-infantili con ONG in Congo, Uganda e in Marocco.

Docente di educazione all'affettività e alla sessualità in numerose scuole primarie e secondarie di Brescia e provincia.

Ha collaborato alla costruzione insieme all'Ordine dei Medici di Brescia delle 4 Edizioni dei "Pomeriggi della Medicina", alla realizzazione del Centro di Studi ed  informazione della Medicina di genere, di cui è Presidente e ha dato vita, grazie alla collaborazione con docenti di filosofia, alla "Piazza Filosofica".

Da diversi anni presente nel movimento delle donne e attiva sui temi della difesa dei diritti, in particolare i diritti riproduttivi e sul tema della violenza di genere.

Relatrice in numerosi convegni, a livello locale e nazionale, in ordine alla legge sulla tutela della maternità e interruzione della gravidanza, alla legge sulla procreazione medicalmente assistita, alla legge sulle mutilazioni genitali, alla legge sulla violenza sessuale, alla medicina di genere, alla tutela della salute della donna nei luoghi di lavoro, ai diritti civili.

Candidata sindaco nel 2008 per "La Sinistra l'Arcobaleno", è stata eletta consigliere comunale ed ha rivestito tale carica fino al 2013,

E' stata Capogruppo consiliare, Vice Presidente della Commissione consiliare "Servizi alla persona e sanità" e membro delle Commissioni consiliari "Revisione degli statuti e dei relativi regolamenti di attuazione", "Personale e organizzazione" e "Grandi impianti sportivi integrati".

Nuovamente eletta alle amministrative del 2013 nella lista "Al Lavoro con Brescia", è Capogruppo consiliare e membro delle Commissioni consiliari "Revisione degli statuti e dei relativi regolamenti di attuazione", "Servizi alla persona e sanità", "Commercio, economia e lavoro, turismo" e "Ecologia, ambiente, protezione civile".

E' incaricata dal Sindaco all'elaborazione di proposte relative ad attività del Comune con riferimento alle Politiche della Sanità.

Eletta nel 2018 nella lista "Sinistra a Brescia" è Capogruppo consiliare e mantiene la delega all'elaborazione di proposte relative ad attività del Comune con riferimento alle Politiche della Sanità.

Lavora per una città gentile, ordinata e sicura, ospitale e cortese con gli stranieri, una città dove i bambini possano camminare i loro piccoli passi verso i loro grandi diritti, dove si riscopra il piacere della vita collettiva, del sentirsi padroni degli spazi pubblici, dove la cultura appaia come conquista della verità e della sincerità, dove l'ambiente è il luogo in cui vivere e progettare il futuro e dove la sapienza è la bussola di chi governa e la relazione di cura è il perno attorno a cui ruota la città.

La dottoressa Albini sarà a disposizione dei cittadini che volessero incontrarla, presso la sede consiliare, in Corsetto S. Agata n. 11/b – terzo piano (Tel. n. 030 2977324 – mail: gruppi consiliari@comune.brescia.it), oppure contattandola direttamente previo appuntamento da richiedere agli indirizzi mail dalbini@comune.brescia.it o al n. 338 6868942.